Cambiamo il mondo, una pagina alla volta
it Italian
Cambiamo il mondo, una pagina alla volta
it Italian

Piccolo passo verso la felicità

Anno di Edizione: 28 Febbraio 2022
Editore: Infuga Edizioni
Autore: Ilaria Catalano
Lingua: Italiano
Copertina: Flessibile
Pagine: 202
Peso: 162 gr
Dimensioni: 15 x 1,4 x21 cm

✓ Obiettivo 100 raggiunto

ordinati: 1
All'obiettivo: 99

Giorni rimasti

00
Giorni
00
Ore
00
Minuti
Crowdfunding Time Ended
Pre- ordine
Svuota
Categoria: Pre- ordine
Genere: Narrativa

Ti sei mai chiesto come sarebbe stato se a tutti quegli “Avrei voluto … avrei fatto … avrei sperato …” avessi tolto il condizionale? Se tu avessi avuto la forza di guardare al presente scegliendo il miglior verbo per il tuo futuro? Se tu fossi riuscito a suggerire a te stesso: Basta con i tentennamenti, gli eterni “non so”, “e se poi”… se tu avessi avuto la forza di dire: vuoi una cosa: falla! Senza aspettare, senza domandarti, senza privare il tuo presente della gioia di viverlo?

Il “piccolo passo verso la felicità” è quello che ognuno di noi prova a fare nel momento in cui decide di lottare per superare un ostacolo, una paura invalidante, un dispiacere improvviso, credendoci e abbandonando le esitazioni e la tentazione di arrendersi.

Aurora è una donna insoddisfatta delle sue scelte di vita e costretta, dalla sua eritrofobia, a celare la sua vera indole. La paura che le emozioni prendano il sopravvento e “colorino” di vergogna il suo viso è sempre alle porte.

L’unico sfogo è la strada parallela costruitasi sui social, dove tutto è reso possibile grazie a quel “nascondersi” dietro uno schermo. E’ lì che Aurora riesce ad essere se stessa.

La sua vita cambia quando incontra Raike, una persona fragile e insoddisfatta come lei, ma combattiva e sognatrice. Raike ha un segreto, che è poi la sua strada verso la felicità.

L’amicizia con la donna la porterà a rivedere le sue priorità e a trovare la forza per ribellarsi a ciò che non  le piace di sé, riappropriandosi della sua libertà.

Una storia intrisa di grandi sentimenti, che racconta del male di vivere, di amori rubati e ritrovati, di navigatori incalliti che rischiano di perdersi nella vita “social”.

Una storia al confine col mondo dell’impossibile, dove i sogni riescono ad avverarsi soltanto credendoci, e dove il senso è dato dal proprio bisogno di esserci per se stessi.

Aurora non sopportava il vento … il vento scombina, disturba, travolge. Il vento porta con sé l’alito dell’infinito, vola lontano, si perde insieme alle cose e, con esse, raggiunge nuovi spazi e nuove armonie.

Cercò di assopirsi, chiuse gli occhi, si girò da un lato, poi dall’altro, ma c’era un forte fragore proveniente da fuori e, accanto a sé, il marito che russava all’inverosimile. Non era di certo l’ atmosfera ideale per dormire. “E se provassi ad entrare nei sogni?” si disse. E l’idea le piacque molto. Ricordò ciò che aveva letto negli articoli su Internet e si mise al lavoro. Cercò di proiettare se stessa in uno scenario che potesse esserle di gradimento … adorava il mare, le grandi spiagge bianche dei paesi lontani tante volte viste in TV.

Provò a visualizzarle e, per pochi attimi, entrò in una nuova dimensione, poteva quasi sentire l’odore pungente dell’acqua salmastra, il tepore della sabbia appena riscaldata dal sole. Ma qualcosa la distolse dalla quiete di quei luoghi. Ebbe come dei flash, sentiva come se qualcuno o qualcosa, forse la sua stessa coscienza, volesse attirarla altrove. Fu allora che si ritrovò in una vallata illuminata fiocamente da un bagliore in un antro, dal quale proveniva il fragoroso rumore dell’acqua.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Piccolo passo verso la felicità”
Ilaria Catalano

Ilaria Catalano

Nata e cresciuta a Palermo, Ilaria Catalano ha frequentato l'Università degli Studi della città, laureandosi in Psicologia. Dopo aver conseguito un Master in gestione e sviluppo delle risorse umane e un Master in applicazioni di editoria digitale, ha tenuto diversi corsi sulla Comunicazione e sui Processi di Apprendimento. Ha lavorato in qualità di psicologa a diversi progetti sociali e ha insegnato presso alcuni centri di formazione. Ha sempre coltivato l'amore per la scrittura e partecipato a diversi premi di poesia. Dopo l'uscita del romanzo Vilio e il mondo dei sogni. La porta dell'inconscio, ha dato seguito alle tante richieste dei lettori di narrare la storia d'amore in esso accennata e mai del tutto esplicitata. Ha, pertanto, dato vita ad un nuovo esperimento, un progetto che ha coinvolto più di 10000 persone sui social: un romanzo epistolare dal titolo Divisi ma uniti per sempre. Piccolo passo dalla felicità è il suo nuovo romanzo. Vive in provincia di Palermo col marito e due figli.
Torna su